Cosa significa INTEGridy?

Il termine fa riferimento al progetto europeo “Integrated Smart Grid Cross-Functional Solutions for Optimized Synergetic Energy Distribution, Utilization Storage Technologies”. In buona sostanza, rappresenta il focus definitivo sullo stato dell’arte del mercato energetico europeo e sulle innovazioni di settore.

Il progetto INTEGridy ha preso il via nel 2017 e UNE è orgogliosa di essere stata selezionata per farne parte nel 2016, assieme ad altre trenta imprese europee.

Un importante seminario, ospitato nel settembre 2017 presso il Politecnico di Milano, ha fornito interessanti delucidazioni e approfondimenti in merito alle innovazioni tecnologiche sviluppate sulla rete elettrica, alle problematiche legate all’ancora evidente disomogeneità normativa nei vari Paesi europei e al recepimento delle proposte che, in un arco di tempo relativamente limitato, mirano a incrementare in modo sensibile il mercato delle rinnovabili su scala globale.

INTEGridy e Horizon 2020m per lo sviluppo di piattaforme energetiche innovative

Più specificamente, INTEGridy è un progetto europeo nato nell’ambito di Horizon 2020 con l’obiettivo di progettare e sviluppare piattaforme innovative finalizzate all’ammodernamento e all’efficientamento della rete elettrica su tutto il territorio europeo.

Con la coordinazione di Atos, il progetto vede da allora la partecipazione costante di grandi gruppi multinazionali, PMI e start-up che promuovono idee e prodotti performanti, pensati per un futuro realmente più verde.

È importante sottolineare che l’Italia è stata fin da subito considerata uno dei Paesi più evoluti in termini di sviluppo di Reti Intelligenti. Sebbene rallentato da problematiche prettamente di tipo normativo, lo sviluppo tecnologico italiano resta comunque una tra le punte di diamante a cui tutta l’Europa fa riferimento.

ZHERO System e INTEGridy

Ma come rientra il concept Zhero di UNE nel progetto INTEGridy?

Con la proposta sul mercato di un prodotto innovativo che cambia il paradigma di produzione, gestione e utilizzo dell’energia autoprodotta, e lo fa in completa sicurezza.

Il nostro sistema all-in-one Zhero rappresenta infatti il risultato di anni di studio nel settore dello storage di energia e, nel 2017, ha ricevuto non a caso il prestigioso “Sigillo di Eccellenza” rilasciato dalla Comunità Europea nell’ambito del programma Horizon 2020. Sin dalla nostra fondazione, lavoriamo per anticipare a oggi le risposte di domani.