Si definisce un sistema off-grid per l’approvvigionamento energetico un impianto totalmente autonomo e indipendente dalla rete, caratterizzato dalla capacità di produrre energia esclusivamente per le utenze – o strutture – alle quali è collegato.

Tipicamente, i sistemi off-grid rappresentano una soluzione molto vantaggiosa nel caso in cui l’edificio sia collocato in aree difficili da raggiungere dalla rete tradizionale, oppure per strutture sottoposte a particolari condizioni ambientali. Se immaginiamo un impianto fotovoltaico off-grid integrato con un sistema di accumulo in grado di immagazzinare l’energia in surplus prodotta durante il giorno, come Zhero System, i vantaggi possono rivelarsi notevoli sia in termini di indipendenza energetica che di risparmio economico.

Differenze tra i sistemi on-grid e off-grid per l’approvvigionamento energetico

Ma quali sono le differenze tra sistemi on-grid e off-grid?

Il funzionamento di un impianto fotovoltaico è, tecnicamente, lo stesso sia che il sistema sia on-grid che off-grid: i pannelli solari immagazzinano l’energia prodotta dal sole trasformandola poi in corrente elettrica attraverso un inverter. L’energia così prodotta viene utilizzata per alimentare la rete domestica.

Tuttavia, sistemi on-grid e off-grid non sono uguali. I primi, che sono i più diffusi, sono connessi alla rete e scambiano energia con essa. La normale regolamentazione legata all’erogazione di energia prevede che l’utente ottenga una compensazione sul costo dell’elettricità venduta (di norma calcolato in kWh).

Al contrario, i sistemi off-grid per l’approvvigionamento energetico sono progettati per la completa autonomia. Nella pratica, questo significa che non immettono alcuna energia nella rete ma la accumulano e la utilizzano per il cosiddetto “autoconsumo”.

l’obiettivo finale per un futuro davvero più sostenibile dal punto di vista energetico rimane la totale indipendenza.

Zhero System off-grid: ideale per l’approvvigionamento energetico dei rifugi montani

Anche la soluzione Zhero System messa a punto da UNE è pensata per applicazioni off-grid. In particolare, Zhero permette di gestire in modo ottimale strutture ed edifici che si trovano a operare in posizioni geografiche particolari o in condizioni climatiche molto gravose.

Un esempio classico di applicazione di Zhero System in modalità off-grid è rappresentato dai rifugi montani, che beneficiano dei tipici vantaggi garantiti dalla soluzione UNE: performance elevata, lunga durata, sistema di backup evoluto, massima sicurezza, ottimizzazione dei consumi e operatività garantita anche a temperature di discomfort (-10°C / +40°C con attesa di vita della batteria di 20 anni).

Bivacco Gervasutti, Rifugio Ponti, Biosphera 3.0, Rifugio Omio e Relais Franciacorta sono solo alcune delle numerose strutture che già si affidano completamente a Zhero System per la loro indipendenza energetica, con ottimi risultati.

Puoi scoprire di più su questi progetti cliccando qui.

Read More